HP Rivoluziona la scuola con il Learning studio Advanced

HP sceglie il Collegio San Carlo di Milano come sede di un Learning Studio per offrire nuove possibilità agli studenti

HP annuncia che il Collegio San Carlo di Milano è stato ufficialmente selezionato per ospitare un Learning Studio advanced, nell’ambito dell’iniziativa “Reinvent the Classroom” di HP e Microsoft, ideata per abilitare le innovazioni nella formazione e le soluzioni tecnologiche nel settore Education, con l’obiettivo di trasformare l’insegnamento e l’apprendimento scolastico in tutto il mondo.

sprout-by-hp

“Gli spazi Learning Studio fondono la potenza delle tecnologie educative e dei metodi didattici per rivoluzionare propriamente il settore Education, attraverso la creazione di ambienti adattivi e immersivi, in grado di motivare allo stesso modo sia i docenti sia gli studenti”, ha detto Tino Canegrati, Amministratore Delegato, HP Italy. “HP e Microsoft sono impegnate nella realizzazione di dispositivi e soluzioni nuove e coinvolgenti, capaci di rendere l’insegnamento più flessibile, collaborativo e dinamico, così che funzioni, in modo esclusivo e con successo, per tutti”.

“Portare l’innovazione tecnologica nella scuola italiana, contribuendo alla modernizzazione del sistema educativo è e rimane una delle priorità di Microsoft, ed è per questo che continuiamo a sostenere iniziative, come Reinvent the Classroom, che evidenziano la nostra volontà di offrire tecnologia e strumenti innovativi per una sempre maggiore qualità dell’offerta formativa”, ha spiegato Francesco del Sole, Direttore della divisione Education, Microsoft Italia. ”L’obiettivo, condiviso con HP, è promuovere un modo diverso per fare scuola, dove la tecnologia aiuti i docenti a sviluppare un modello di insegnamento nuovo, al passo con i tempi, in grado di coinvolgere tutti gli studenti”.

Il Collegio San Carlo è la sola realtà italiana tra le uniche 60 a livello globale a operare come research hub Learning Studio, favorendo la creazione di una visione chiara per la “Classroom of the Future”. Il Collegio San Carlo è stato selezionato per partecipare al programma sulla base del proprio impegno, volto a garantire l’eccellenza nell’insegnamento e un’istruzione innovativa. L’Istituto – da sempre impegnato a offrire un’istruzione di alta qualità – ha confermato di essere il posto ideale in cui la tecnologia viene applicata all’Education, grazie alle sue aule attrezzate con strumenti all’avanguardia, come lavagne LIM, laptop, connessioni a fibra ottica e lezioni in video-streaming, e a un corpo docenti altamente qualificato che adotta metodi di insegnamento innovativi.

“L’impatto della tecnologia sulla nostra vita quotidiana è avvenuto e continua a realizzarsi in maniera dirompente”, ha affermato don Alberto Torriani, Pro-Rettore, Collegio San Carlo. “ Per questo, è essenziale per il Collegio San Carlo che innovazione, istruzione e tecnologia coincidano in un unico percorso educativo. La nostra mission è di offrire ai nostri studenti, di tutte le classi, un tipo e un livello di istruzione che possano rappresentare la giusta sinergia tra tradizione e innovazione. Siamo orgogliosi che HP abbia riconosciuto i nostri sforzi, vedendo in noi l’unico partner italiano per il progetto Reinvent the Classroom”.

Digital Promise Global, un’organizzazione no profit che lavora per stimolare l’innovazione nell’insegnamento e per migliorare le opportunità di apprendimento in tutto il mondo, guiderà il progetto e supporterà i docenti e gli studenti coinvolti nel programma. Grazie alla potente tecnologia messa a disposizione, gli studenti saranno impegnati in una serie di attività e progetti che permetteranno loro di acquisire competenze e concetti come il design thinking, la progettazione 3D e l’imprenditorialità sociale.

Ogni Learning Studio è dotato di soluzioni come Sprout by HP, stampanti 3D Dremel, PC HP x360 310 EE e stampanti HP PageWide, oltre a software e guide per gli educatori, mentre Digital Promise Global fornirà training per lo sviluppo professionale su Office 365, Skype, Sway e OneNote. I partner di supporto dei Learning Studio, come Dremel, Crayola, Makey Makey e Edmodo contribuiscono inoltre con risorse aggiuntive e materiali per le scuole.

Matteo Disca, docente responsabile del coordinamento del primo Learning Studio del Collegio San Carlo, ha commentato: “Faremo in modo che tutte le attrezzature fornite da HP siano utilizzate per creare aule e ambienti dove l’insegnamento verrà realmente ripensato e vissuto in una maniera del tutto nuova, immersiva e dinamica. Così facendo, vogliamo provare a stimolare e affinare al nostro meglio tutte quelle competenze individuali, quali creatività, sensibilità e curiosità, che saranno utili durante gli studi, ma in particolar modo nel futuro per essere competitivi e performanti sul lavoro”.

Il programma Reinvent the Classroom
Reinvent the Classroom è una collaborazione tra HP e Microsoft nata per ispirare l’innovazione nella formazione e le esperienze di apprendimento di nuova generazione, grazie a Windows 10 e alle soluzioni di HP. Reinvent the Classroom ha l’obiettivo di installare dei Learning Studio all’avanguardia in oltre 60 scuole nel mondo per supportare il blended learning evoluto, la collaborazione internazionale e il movimento dei responsabili nel settore Education. Attraverso strumenti come Microsoft Office 365, Skype e HP Adaptive Learning, queste scuole aiuteranno a definire il futuro dell’apprendimento.


Warning: A non-numeric value encountered in /homepages/11/d558932988/htdocs/clickandbuilds/Techantology/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 308