Apple:condivisione musica e video

apple

 

Condivisione musica e video: Apple ha ottenuto un brevetto che permetterebbe di condividere musica , video e immagini direttamente tra gli utenti senza doversi preoccupare dei problemi di pirateria.Il brevetto , depositato nel 2011 e premiato all’inizio di questo mese , ha lo scopo di rendere sostanzialmente più facile per gli utenti  iPhone e iPad la condivisione dei contenuti, in particolare file musicali e video con restrizioni dei diritti digitali .Il sistema probabilmente sarà simile ad Airdrop che consente a Mac , iPhone e iPad di condividere documenti e altri contenuti con altri dispositivi Apple.Unica eccezione: i contenuti protetti da da software per i diritti digitali (digital rights software, DRM ) .Invece di scaricare una copia del file da iTunes , il brevetto prevede che i file musicali e video possono essere condivisi ( con AirDrop o applicazioni similari ) con gli altri utenti una volta ottenuta  una licenza . Il brevetto Apple prevede dei benefici per la condivisione peer-to-peer in termini di costo per la larghezza di banda per i proprietari di negozi di contenuti.Inoltre, dovrebbe incentivare i possessori di dispositivi Apple all’utilizzo del file sharing in quanto il costo della licenza sarebbe molto più conveniente.Apple punta alla riduzione della pirateria e del file-sharing illegale.  Apple tenta questa strada già da qualche anno. Nel 2011, ad esempio, Apple ha introdotto iTunes Match , che ha permesso agli utenti di pagare circa $ 25 all’anno per caricare le canzoni di loro proprietà ( legalmente o meno ) e ricevere le versioni in qualità migliorata, qualora disponibili .

 Fonte


Warning: A non-numeric value encountered in /homepages/11/d558932988/htdocs/clickandbuilds/Techantology/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 308