Windows 7 SP1: scade oggi il supporto mainstream

ripwin7

Windows 7 SP1: scade oggi il supporto mainstream

Oggi, 13 gennaio 2015, termina il supporto mainstream della Microsoft per Windows 7 Service Pack 1.
Cosa si intende?
Da oggi Microsoft non offrirà più supporto gratuito e telefonico Mainstream per il software Windows 7. Inoltre, non verranno più rilasciate nuove funzionalità. Verranno comunque forniti gli aggiornamenti di sicurezza gratuiti con il supporto esteso fino al 14 Gennaio 2020. Nessun rischio quindi per gli utenti utilizzatori di Windows 7.

ripwin7
hmuellerdesign.com

Nessuna implicazione per i diritti di downgrade e sulle vendite di PC con l’edizione Professional di Windows 7.

Microsoft notoriamente stabilisce due intervalli di tempo di 5 anni ciascuno :

supporto mainstream: supporto online e telefonico dalla data di lancio;
supporto extended: trascorsi i 5 anni del precedente supporto, gli utenti ricevono solo patch per la risoluzione di eventuali vulnerabilità.

Windows7
Windows 7 è stato lanciato nel 2009 e si è classificato come il maggior sistema operativo utilizzato degli ultimi anni in quanto molto più stabile del predecessore Windows Vista e molto più popolare di Windows 8/8.1. L’erede preannunciato in termini di potenziale popolarità è Windows 10 che dovrebbe uscire nella seconda metà del 2015.
Da indiscrezioni sembrerebbe che l’upgrade da Windows 8.1 a Windows 10 dovrebbe essere gratuito; per gli utenti Windows 7 dovrebbe invece essere richiesta una non ancora definita somma di denaro.


Warning: A non-numeric value encountered in /homepages/11/d558932988/htdocs/clickandbuilds/Techantology/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 308